Guida allo stile

5 Consigli top per il cambio dell'armadio

Quando arriva il cambio stagione, arriva anche il momento di pensare al temutissimo cambio dell'armadio. Adesso che gli ultimi scampoli d'estate stanno per volgere al termine, è arrivato il momento di tirare fuori cappotti, maglioni e pantaloni lunghi e di mettere via tutta la roba estiva in scatole e contenitori vari. Se ogni volta questa procedura ti sembra sempre più faticosa e ti senti scoraggiata ancor prima di cominciare, munisciti di carta e penna e segnati questi consigli utilissimi per effettuare il cambio dell'armadio senza troppa fatica.

1. Non rimandare Potrebbe sembrare un consiglio banale, ma rimandare il cambio stagione non fa altro che farti aumentare la fatica. Ridursi all'ultimo minuto è assolutamente controproducente, perché non solo avrai sempre meno voglia di farlo, ma non avrai nemmeno i vestiti di stagione a portata di mano. Di conseguenza sarai costretta a comprarne altri, che si mischieranno ai capi che hai attualmente nell'armadio, creando così un vero e proprio caos. Due volte l'anno, quindi, prenditi tutto il tempo ed effettua il cambio stagione. I periodi migliori sono i mesi di aprile/maggio per cambio dell'armadio in vista dell'estate e il mese di settembre per il cambio armadio invernale.

2. Svuota tutto l'armadio Il primo passo da compiere per il cambio armadio è quello di svuotarlo completamente. Man mano che togli i vestiti dall'armadio dividili già per stagione invernale e per stagione estiva, anche se non sono piegati perfettamente non importa, ma basta che siano già divisi in due mucchi. In questo modo farai meno fatica quando li andrai a riporre. Inoltre, avendo l'armadio completamente vuoto, potrai renderti conto di quanto spazio hai effettivamente a disposizione e di come potrai organizzarlo in maniera ottimale. Adesso che hai tutti i vestiti fuori, ti sarai sicuramente resa conto ti quanti capi hai e di cosa ti manca per la prossima stagione, perché ci sarà sicuramente qualcosa che ti manca! Inoltre, sarai sicuramente stupita di avere tutti questi vestiti, ammettilo di qualcuno ti eri proprio dimenticata!

3. Effettua una pulizia generale Il secondo passo da compiere per effettuare un cambio stagione ad hoc è quello di pulire l'armadio internamente; sicuramente non avrai pensato a spolverarlo durante il resto dell'anno quindi questo è l'unico momento che puoi effettuare una belle pulizia. Munisciti di un panno in microfibra e dell'acqua calda con un goccio di sgrassatore delicato e passa alla pulizia degli interni, cassetti e mensole comprese. Lascia asciugare perfettamente e se desideri puoi appendere dei sacchetti profuma biancheria.

4. Valuta cosa tenere e cosa buttare Il momento del cambio stagione è quello ideale anche per valutare quali sono i capi da tenere, da buttare o dare via. A volte è difficile separarsi da alcuni capi, ma se ormai non ti vanno più o sono rovinati, è proprio il momento di lasciarli andare.

5. Riponi il tutto in maniera ordinata Adesso la domanda che ti porrai è: come organizzo il tutto? La maniera più semplice e ordinata per sistemare l'armadio è quello di dividerlo in sezioni: quindi ad ogni capo il suo spazio. Inoltre, per facilitarti il compito, potresti già suddividere il tutto per occasione: vestiti per casa, per lavoro, per uscire. In questo modo ti sarà molto più facile creare i diversi look per ogni occasione. Per quanto riguarda i vestiti da mettere via fino al prossimo cambio stagione, munisciti di tante scatole e dopo averli lavati e asciugati, riponili separandoli già per categoria. Così sarà tutto molto più semplice quando dovrai fare il prossimo cambio stagione!

Articoli Simili

Domenica Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato January February March April May June July August September October November December